Organi di indirizzo politico amministrativo

Il sindaco

La giunta comunale

Il consiglio comunale

Pagina in fase di costruzione

Presidente e consigliere di maggioranza
__________________

Vice presidente e consigliere di minoranza
__________________

Vice presidente vicario e consigliere di maggioranza
__________________

 

Consiglieri di maggioranza
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________

 

Consiglieri di minoranza
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________

Pagina in fase di costruzione

Il consiglio comunale è l’organo assembleare pubblico rappresentativo di ogni comune.
Il consiglio comunale di Sinnai è composto da venti consiglieri, oltre il sindaco.
La durata del mandato è di cinque anni.

 

Competenze del consiglio comunale

1.  Il consiglio comunale esercita funzioni di indirizzo e di controllo politico amministrativo.
2.  Adotta gli atti fondamentali specificamente demandategli dalle leggi statali, regionali e dal presente statuto.
3.  Esercita il controllo generale sull’attività politico-amministrativa del comune, attraverso la verifica dell’azione svolta dai soggetti destinatari degli indirizzi, al fine di coordinarne l’attività e mantenere una unitarietà d’azione per il raggiungimento degli obiettivi.
4.  Disciplina l’organizzazione delle attività comunali attraverso l’adozione di specifici regolamenti ed è dotato di autonomia funzionale e organizzativa.
5.  Il consiglio comunale esercita funzioni di indirizzo mediante l’approvazione di direttive generali, ordini del giorno e mozioni contenenti obiettivi, principi e criteri informatori delle attività dell’ente.
6.  Il consiglio può adottare risoluzioni, mozioni, ordini del giorno per esprimere sensibilità e orientamenti presenti nella comunità su temi e avvenimenti di rilievo locale, ma anche nazionale e internazionale.
7.  Stabilisce i criteri per l’esame dei rilievi e delle proposte del collegio dei revisori, tendenti a conseguire una migliore efficienza, produttività ed economicità della gestione.
8.  Il consiglio comunale formula gli indirizzi in base ai quali il sindaco procede alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del comune presso enti, aziende e istituzioni.
9.  Elegge il collegio dei revisori dei conti e individua forme di collaborazione con esso per l’esercizio congiunto dell’azione di vigilanza sulla regolarità contabile e finanziaria.
10. Statuisce i termini e le modalità per la presentazione da parte del sindaco della relazione annuale sull’attività di gestione.
11. Determina i criteri per l’esercizio della vigilanza e del controllo sulle istituzioni, consorzi, aziende e società appartenenti al comune.
12. Fissa i principi direttivi per la disciplina delle forme e modalità di controllo interno della gestione.
13. Il consiglio dura in carica fino all’elezione del nuovo, limitandosi, dopo l’indizione dei comizi elettorali,ad adottare gli atti urgenti e improrogabili.
14. Il consiglio comunale viene sciolto nei casi e secondo le modalità previste dalla legge.


Vedi gli articoli 19-25 dello statuto comunale, approvato con deliberazione consiliare n. 2 del 27 febbraio 2007

 

Estratti del verbale di proclamazione
Delibera del consiglio comunale n. ___/____ – Insediamento del consiglio comunale. Convalida degli eletti.
– Delibera del consiglio comunale n. ___/____- Comunicazione della nomina dei componenti della giunta e del vice sindaco.
– Allegato alla delibera n. ___/____ – Nomina della giunta comunale.

 

Capigruppo consiliari

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________

____________